Sacro e profano

Ho chiesto a mamma dove volesse andare per festeggiare il suo compleanno, lo scorso anno lo avevamo dedicato ad un viaggio spirituale “Lourdes” quest’anno, in armonia con la Santità dove vuoi andare ?

Finalmente dopo giorni di silenzioso a pensare partorisce l’idea !!!
Tiziano, rivedrei volentieri la “signora Dorinda” che ci aveva affittato casa a Forlì quando studiavi !! Anche la signora dove cucivo da sarta però !!

Mamma !!! La “signora Dorinda” era almeno 20 anni più vecchia di te e l’altra pure di piu’ …. te ne hai 95; forse è meglio se cerchiamo le strade ed i monumenti …che ne pensi ? mmm mi sa che forse sono morte o rincoglionite più di me !!! Va bene rivediamo i posti.

LA PARTENZA !!!
1° TAPPA SAN GALGANO – Mi scappa la pippi !

FORLI’ !!! TIZIANO SIAMO A FORLI’ !!!

Era il 1973, nella speranza di darmi un futuro e farmi studiare, con una nuova fiammante FIAT 127 “verde farfalla”, con lei, mio padre alla guida e una grossolana cartina stradale partimmo per Forlì per cercarmi una sitimezione e soddisfare il mio desiderio di iscrivermi all’ Istituto Tecnico Aeronautico di quella città e diventare un giorno pilota di aeroplano.

Non mi hanno “sistemato”, hanno lasciato il paesello e si sono trasferiti a Forlì fino al giorno del mio diploma. Ci ho messo anni (troppi), a capire che nella vita a volte è importante rischiare, trovare ed avere la forza di cambiare ! Vincere la paura del cambiamento ! Crederci !!
La vita è fatta di occasioni. L’attimo o lo cogli o lo perdi !

Ripercorrere con lei la stessa strada a distanza di 45 anni, in un momento particolare della mai vita, a pochi mesi dalla raggiunta pensione è stato bello e commovente … grazie ! Il vostro sacrificio mi ha dato un futuro.
Ed io, questa volta, l’attimo lo ho colto !! Un bel viaggio nei ricordi !

A Forlì trovo una bellissima ed ampia area sosta per il camper, è sera mamma è stanca e si addormenta all’istante. Vengono a salutarmi gli amici, quelli di sempre e che ci saranno sempre, quelli a cui non serve chiederti come stai, te le leggono negli occhi.

La mattina, freschi e riposati, si parte alla ricerca del passato.

Eccola !!! Via Sara Levi Nathan .. quanti ricordi. Bravo Tiziano l’hai trovata !

Si Si , abbiamo dormito qui la prima volta che siamo
venuti con Babbo, Hotel Masini , c’e’ sempre !! Forse me lo ricordo ! Come forse ? Te lo ricordi o no ? Un pò si e un pò no !

Che sete che avevo ! Fa’ un caldo a Forlì, si boccheggia.

Fammele per benino queste foto che poi devo farle
vedere alle mie amiche quando torniamo !

In Piazza Saffi ci venivo alle panchine con babbo la
domenica. Gli altri giorni andavo dalla signora a cucire.
… mi dava nove lire a settimana (mamma forse
novemila), boh !? so’ che erano pochi, ma li davo a te
per fare festa il sabato, ti dicevo di stare attento …. ma
ti duravano poco !

Mamma ora però prendiamo un taxi, ci facciamo riportare al camper e andiamo a cercare un po’ di fresco per
mangiare …..

Sembra di stare a casa, c’e’ tutto !

Mamma …. sei stanca ?
Io no, fai tutto tu ! Sono contenta di aver rivisto Forlì.

Si torna a casa o si rimane in giro ? Dove vuoi andare ?
Arezzo è in Toscana ma non lo ho mai visto ! Ok , andiamo ad Arezzo !

Partenza ! Destinazione Arezzo ….

Tiziano mi scappa !! Ma forte ? Si !!!!
Tutto chiuso ! @!#!!@ !!!! ### … dove ti porto adesso ? dai svelta andiamo in Comune, è l’unico posto aperto , ci sarà un gabinetto !

Te lo dicevo che non volevo prendere le scale
mobili, guarda che gomitata!


Dai …. mamma a 100 anni ti porto a Capo Nord !!!!

Sulle scale mobili non ci risalgo pero’ !!!

Translate »
Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi